HOMEPAGE NEWS MEDIA CENTER NEWS
24 Jun 19
image
24 Jun 19
Il Comitato Leonardo incontra le imprese a Londra con ELITE DOWNLOAD PDF

Presso la sede del London Stock Exchange un workshop tra imprese, istituzioni e mondo della finanza in vista del progetto di avviare una classe di aziende del Comitato Leonardo in ELITE

Londra, 25 giugno 2019 – Si è tenuto oggi a Londra, presso la sede del London Stock Exchange, un workshop formativo con l’obiettivo di creare una classe di aziende ELITE in partnership con il Comitato Leonardo (www.comitatoleonardo.it), frutto della collaborazione tra il Comitato e ELITE,  la piattaforma internazionale del London Stock Exchange Group, nata in Borsa Italiana nel 2012 in collaborazione con Confindustria per supportare le aziende nella realizzazione dei loro progetti di crescita.

All’appuntamento londinese, organizzato dal Comitato Leonardo con la collaborazione dei due soci fondatori, Confindustria e ICE Agenzia, e con il supporto tecnico di Deloitte, sono intervenuti il Presidente del Comitato Leonardo Luisa Todini, l’amministratore delegato di ELITE Luca Peyrano, il Senior Advisor di ELITE Andrea Tessitore, il Director Brexit help desk di ICE Fortunato Celi Zullo e Ernesto Lanzillo, Partner di Deloitte. Si tratta del secondo incontro promosso dal Comitato Leonardo ed ELITE, dopo quello tenutosi a Milano nell’aprile del 2018 per presentare l’avvio della partnership.

La collaborazione tra il Comitato Leonardo e ELITE è l’esempio di come, quando il trinomio finanza-impresa-istituzioni funziona, si cresce più rapidamente e meglio” ha dichiarato Luisa Todini, Presidente del Comitato Leonardo.La nostra Classe ELITE vuole essere un luogo fisico e virtuale di incontro e confronto sulle sfide della competitività, dove offrire nuove opportunità di crescita alle imprese italiane, costruendo percorsi virtuosi di innovazione che portino verso alti livelli di managerialità, diversificazione dei mercati di sbocco e delle risorse, rafforzamento del know-how e delle competenze, potenziamento della performance. Oggi ne parliamo qui a Londra, capitale di un Paese storicamente legato al nostro, sia da un punto di vista commerciale che finanziario. La Gran Bretagna è il 5° mercato di sbocco per le nostre imprese, con il valore delle esportazioni che ha raggiunto nel 2018 i 23,4 miliardi euro e l’export in crescita del +13,7% nel primo quadrimestre del 2019.”

Nel 2018, le sole aziende del Comitato Leonardo hanno raggiunto un fatturato complessivo di quasi 360 miliardi di euro, circa il 20,4% del PIL italiano, con una quota export media pari al 55%. Circa il 20% delle aziende associate al Comitato sono quotate in Borsa: queste aziende mostrano una maggiore forza sui mercati internazionali con una quota export che sfiora il 64% e un fatturato complessivo pari a 185 miliardi euro.

 

 “La missione di ELITE è supportare le imprese ambiziose e innovative aiutandole a crescere e internazionalizzarsi” ha dichiarato Luca Peyrano, CEO di ELITE.Attraverso la piattaforma ELITE, le aziende possono entrare in contatto con investitori, advisor e un network globale di oltre 1000 imprese provenienti da più di 40 paesi. Il ruolo fondamentale di ELITE infatti è quello di   accelerare il cambiamento, creare valore e supportare la crescita, presentando alle aziende un ampio ventaglio di possibili soluzioni per finanziarsi attraverso strumenti di debito o equity. Qualsiasi sia la scelta, il focus è sempre sull’impresa: la finanza è uno strumento al servizio delle idee e delle ambizioni degli imprenditori. La piccola e media impresa rappresenta l’ossatura del tessuto economico, non solo dell’Italia ma anche di molti altri Paesi, dove le PMI sono il motore di crescita, di innovazione, creatività e cambiamento per le economie nazionali e internazionali. Ne sono una prova le imprese del Comitato Leonardo presenti oggi, espressione dell’eccellenza italiana nel mondo”.

Scarica il Pdf per il comunicato completo