HOMEPAGE NEWS MEDIA CENTER NEWS
06 Nov 18
image
06 Nov 18
23 nuove società entrano in ELITE grazie alla partnership con Intesa Sanpaolo attraverso Mediocredito Italiano DOWNLOAD PDF
  • Secondo gruppo di aziende all’interno della Lounge Mediocredito Italiano (Gruppo Intesa Sanpaolo) nel 2018 per un totale di 53 aziende

  • Fatturato aggregato delle 23 nuove società pari a 2,4 miliardi di euro per un totale di risorse impiegate pari a 8.600 persone

  • ELITE è la piattaforma internazionale del London Stock Exchange Group dedicata alle aziende ad alto potenziale di crescita

Oggi ELITE dà il benvenuto a 23 nuove società italiane che entrano nel programma ELITE grazie alla partnership strategica con Intesa Sanpaolo, attraverso Mediocredito Italiano - struttura del Gruppo dedicata alle PMI - nel quadro della pluriennale collaborazione con Confindustria, che dal 2009 a oggi opera con numerose iniziative e strumenti innovativi a supporto dell’economia del Paese.
Le nuove società che entrano a far parte del network ELITE sono rappresentative di diversi settori: dai Beni di Consumo alla Tecnologia all’Industria. Le 23 aziende provengono da 11 diverse regioni italiane, con un fatturato aggregato di 2,4 miliardi di euro e un totale di 8.600 dipendenti.

Luca Peyrano, CEO ELITE ha detto:
Siamo lieti di dare il benvenuto a questo nuovo gruppo di 23 aziende italiane all’interno della Lounge Mediocredito Italiano (Gruppo Intesa Sanpaolo), il secondo gruppo in meno di sei mesi, a dimostrazione del successo del modello della Lounge. Le nuove società che entrano oggi rappresentano tanti settori di eccellenza del tessuto imprenditoriale del Paese. Grazie ad ELITE e a Mediocredito Italiano, avranno accesso a ulteriori competenze e a nuovi capitali per finanziare la crescita.

Teresio Testa, responsabile Sales & Marketing Imprese Intesa Sanpaolo e direttore generale Mediocredito Italiano ha dichiarato:
“Con questa seconda selezione diamo continuità a un progetto importante e concreto di affiancamento per altre 23 aziende nel loro percorso di crescita, che portano a 53 il numero complessivo di quelle coinvolte in pochi mesi. Il Gruppo Intesa Sanpaolo ha creato, potenziando le sinergie infragruppo, una struttura dedicata alle PMI volta a individuare e realizzare operazioni di finanza strutturata e straordinaria per favorire la loro competitività sia interna che esterna. In questa direzione saremo in grado di gestire le esigenze più complesse delle 200.000 PMI strutturate clienti del nostro Gruppo per condurle verso il mercato dei capitali, l’internazionalizzazione e la crescita dimensionale anche attraverso percorsi di formazione mirati.”

Scarica il Pdf per il comunicato completo.