HOMEPAGE NEWS MEDIA CENTER NEWS
15 Nov 22
image
15 Nov 22
Al via oggi la ventunesima classe ELITE Italia con 26 società DOWNLOAD PDF

•La ventunesima classe di ELITE è composta da 26 società italiane provenienti da 13 regioni in rappresentanza di 17 diversi settori

•ELITE, l’ecosistema di Euronext che supporta le PMI nella loro crescita sostenibile di lungo periodo, supera quota 1300 società

•Focus su strumenti per la crescita, accesso ai capitali, fonti di finanziamento alternative, competenze e networking

Milano – 15 novembre 2022 – Al via oggi con 26 società italiane la ventunesima classe di ELITE, l’ecosistema di Euronext che aiuta le piccole e medie imprese a crescere e ad accedere ai mercati dei capitali privati e pubblici. 

Le 26 realtà imprenditoriali provengono da 13 regioni italiane e appartengono a diversi settori: dai servizi IT, ai prodotti per la persona e la moda, ai servizi al consumo. La missione di ELITE è quella di sostenere le aziende collegandole a capitali e competenze per guidare la loro crescita sostenibile a lungo termine e fornire un supporto concreto per accelerare il loro sviluppo. Ad oggi, con il supporto diretto di Elite oltre 220 aziende hanno raccolto circa 655 milioni di euro attraverso il modello Basket Bond®, 55 società si sono quotate raccogliendo 3,7 miliardi di euro, 119 imprese hanno emesso 187 obbligazioni raccogliendo 2,8 miliardi di euro e 322 aziende hanno gestito oltre 1000 operazioni di fusione e acquisizione.

Marta Testi, Amministratore Delegato di ELITE, ha dichiarato: “Un grande benvenuto alle società che hanno deciso di iniziare un percorso di accelerazione e di crescita con ELITE. Il nostro ecosistema, caratterizzato da aziende eccellenti e dinamiche, è riconosciuto come partner di valore per lo sviluppo sostenibile e per l’avvicinamento al mercato dei capitali e agli strumenti di finanza alternativa. Ringraziamo in particolare Banca Popolare di Sondrio, Cassa Padana, Deloitte, Studio ST e Confindustria Sardegna che hanno supportato l’ingresso in ELITE di alcune di queste 26 realtà e tutti i partner che da 10 anni sono parte integrante delle nostre attività”.

Scarica il pdf per leggere il comunicato stampa completo