HOMEPAGE NEWS MEDIA CENTER NEWS
20 Jun 19
image
20 Jun 19
ELITE, Regione Puglia e PugliaSviluppo insieme a supporto delle imprese virtuose pugliesi: nasce ELITE Puglia HUB DOWNLOAD PDF

•    ELITE sigla un accordo con Regione Puglia e PugliaSviluppo per la creazione di “ELITE Puglia HUB”

•    ELITE Puglia HUB si pone l’obiettivo di fornire gli strumenti necessari alla  crescita delle piccole e medie imprese pugliesi, facilitandone l’accesso al mercato dei capitali, migliorandone la competitività e la governance 

•    ELITE è il programma internazionale di Borsa Italiana, parte del London Stock Exchange Group, dedicato alle aziende più ambiziose, con un modello di business solido e una chiara strategia di crescita 
 

ELITE, la piattaforma di supporto alla crescita di Borsa Italiana, parte del London Stock Exchange Group, sigla un accordo con Regione Puglia e PugliaSviluppo dedicato alla crescita e allo sviluppo delle aziende virtuose pugliesi. 

L’accordo prevede la nascita, all’interno della piattaforma ELITE, di un ambiente riservato alle PMI della Regione Puglia: “ELITE Puglia HUB”. L’obiettivo è quello di mettere a disposizione strumenti e soluzioni, anche finanziarie, per accelerare e supportare la crescita delle PMI del territorio. Il progetto offre inoltre gli strumenti necessari per rafforzare la competitività e lo sviluppo internazionale del sistema produttivo pugliese attraverso azioni tese a sostenere e consolidare le competenze tecniche e manageriali delle imprese della regione.

A supporto dell’attività verrà anche attivato uno sportello informativo territoriale che sarà il punto di riferimento per le aziende pugliesi che faranno parte dell’ ELITE Puglia HUB.

Sono 26 le società pugliesi che fanno già parte di ELITE con un fatturato aggregato di 1.5 miliardi di Euro e più di 8.500 persone impiegate. Queste aziende rappresentano i principali settori dell’economia italiana: dai beni di consumo, all’industria – compreso l’aerospace – al turismo, il food e l’industria farmaceutica. 

ELITE è la piattaforma internazionale del London Stock Exchange Group, nata in Borsa Italiana nel 2012 in collaborazione con Confindustria, che si propone di accelerare la crescita delle società attraverso un innovativo percorso di sviluppo organizzativo e manageriale volto a rendere imprese già meritevoli ancora più competitive, più visibili e più attraenti nei confronti degli investitori a livello globale. A oggi sono 1177 le società all’interno del network internazionale di ELITE, di cui 734 italiane per un totale di 85 miliardi di Euro di ricavi e oltre 490 mila dipendenti.

La Regione Puglia, nell’ambito della strategia di intervento promossa per il ciclo di programmazione 2014/2020, rivolge una particolare attenzione alle politiche di sostegno volte sia al rafforzamento della competitività del tessuto economico e imprenditoriale pugliese che allo sviluppo dei processi di internazionalizzazione.

PugliaSviluppo, società in-house della Regione Puglia, opera in qualità di Organismo Intermedio per l’attuazione dei regimi di aiuto e dei relativi strumenti agevolativi e gestisce gli strumenti finanziari regionali finalizzati a favorire sia l’accesso al credito sia l’accesso al mercato dei capitali.  

Attraverso ELITE Puglia HUB, Regione Puglia, ELITE e PugliaSviluppo intendono realizzare uno strumento pratico per creare valore e facilitare l’accesso al mercato dei capitali e alla finanza alternativa. 
 
Luca Peyrano, CEO di ELITE, ha dichiarato:
“L’accordo che annunciamo oggi tra ELITE, Regione Puglia e PugliaSviluppo rappresenta un volano per sostenere la crescita del tessuto imprenditoriale in Puglia, una delle regioni più dinamiche del nostro Paese. Con il progetto ELITE Puglia HUB la nostra ambizione è quella di rafforzare la competitività e lo sviluppo internazionale del sistema produttivo pugliese, convinti che ci sia un grande potenziale che questo territorio può esprimere anche grazie all’ingresso in ELITE di molte realtà eccellenti. Si tratta di un progetto di sistema per lo sviluppo del sud, delle sue imprese e quindi dell’economia del nostro Paese. Partendo dall’Italia ELITE ha saputo creare un modello di eccellenza dedicato alle migliori aziende riconosciuto a livello internazionale con circa 1.200 aziende, di cui oltre 700 italiane incluse le 26 società pugliesi già ELITE che operano in molteplici settori: dall’aereospace al food, al turismo. Crescita, occupazione, sostenibilità sono i valori chiave di questo progetto che rientra in una più ampia visione di prossimità e supporto alle imprese sul territorio.”

Michele Emiliano, Presidente della Regione Puglia, ha detto:
“Puglia e Lombardia sono due regioni con un forte legame anche di natura sociale. C’è un pezzo importante di Puglia che vive in Lombardia, a volte da generazioni. E c’è un pezzo di Lombardia che oggi sceglie la Puglia per i propri investimenti. Con questo accordo stabiliamo uno scambio reciproco nel quale, avvalendoci di un programma innovativo e di successo come ELITE, puntiamo a migliorare le performance delle nostre imprese e allo stesso tempo spingiamo la crescita del Mezzogiorno, perché non può esserci uno sviluppo dell’Italia senza il Sud. Per questo il programma sarà declinato in chiave pugliese, quindi in relazione alle specifiche esigenze di crescita e di sviluppo delle imprese del Mezzogiorno”.

Grazia D’Alonzo, Presidente di PugliaSviluppo, ha  commentato:
“Le nostre misure di agevolazione per le imprese funzionano perché rappresentano una strumentazione ampia, inclusiva e variegata che in questi anni ha assecondato e sostenuto un sistema impresa declinato in tutte le sue forme e dimensioni. Oggi chi vuole fare impresa e sviluppare l’attività imprenditoriale trova anche attraverso l’azione di accompagnamento di PugliaSviluppo, un supporto importante per favorire lo sviluppo e colmare il gap delle imprese del Mezzogiorno. Il programma ELITE in chiave pugliese sarà una marcia in più in questa direzione”. 

Scarica il Pdf per il comunicato completo